Loading color scheme

Breve Descrizione

Con il nome di frutta secca chiamiamo comunemente noci, nocciole e mandorle, ecc. anche se sarebbe più corretto definirla frutta oleosa dato che la vera e propria frutta secca è in realtà quella che è stata fatta essiccare con appositi strumenti o al sole eliminando tutta l’acqua, tra questa ad esempio datteri, prugne, albicocche, ecc.

Proprietà Frutta Secca

L’alto contenuto minerale e vitaminico ottimizza lo sviluppo di energia ai fini del lavoro muscolare. Elementi come il Magnesio, il Potassio e le varie Vitamine del gruppo B possono fornirci un grandissimo quantitativo di energia concentrata o prolungata a seconda della frutta che scegliamo. Contengono mediamente un’ottimale quota proteica, fornendo quegli Amminoacidi che aiutano la ricostruzione dei tessuti muscolari dopo uno sforzo fisico e possono aiutarci a sostenere al meglio le fatiche giornaliere.

Come consumarla al meglio

Assumere ogni giorno una piccola porzione di frutta secca come pinoli, mandorle, noci, anacardi, arachidi o pistacchi può essere utile per apportare dei nutrienti essenziali alla dieta di ogni giorno. Questa frutta contiene alte concentrazioni di proteine, acidi grassi, amminoacidi e minerali che la rendono preziosa e difficilmente sostituibile. Venendo poi al consumo vero è proprio si consigliano 10 grammi a chi sta seguendo una dieta, 20 grammi a chi non la segue. Fermo restando che, in quest’ultimo caso, bisogna comunque mantenere una sana e corretta alimentazione.

Listino

Richiedi Informazioni